“Pericolo in via Magenta, intervenite!”

Parla un negoziante: "La sede dell'ex consorzio agrario cade a pezzi. Serve un rapido intervento"

Il semaforo è caduto senza fortunatamente arrecare danni. Ma gli abitanti di via Magenta hanno ben altro di cui preoccuparsi”. Parla così Antonio Arca, proprietario di un negozio di ottica a Varese, proprio in via Magenta, dove lo scorso primo settembre le forti precipitazioni hanno causato la caduta di un grosso semaforo.

Sulla stessa via, davanti al negozio del signor Arca, è impossibile non notare il grande stabile che accoglieva anni fa il consorzio agrario. I vetri delle grosse finestre non sono bloccate”, spiega il commerciante. “Con il vento, sbattono. e molti sono già crepati e rotti. Se dovessero cadere sulla strada, potrebbero ferire i passanti, o colpire le automobili”.

Ricordiamoci”, conclude Arca, “che questa struttura è all’ingresso della città. Non è certo un bel biglietto da visita. E, se rimessa a nuovo, potrebbe anche ospitare un parcheggio auto, molto comodo in questa zona”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.