fbpx

“Polizia Locale coccolata, Forze dell’Ordine trascurate”

L'affondo di Paolo Macchi, segretario SIULP e ospite del Rotary Varese Ceresio: "Noi siamo sempre meno, i vigili sempre di più: solo che non hanno il nostro addestramento. Né i nostri orari"

Il Decreto Sicurezza ha senz’altro introdotto novità interessanti, ma il problema delle Forze dell’Ordine non è stato né affrontato né, tanto meno, risolto”. Così Paolo Macchi, ispettore di Polizia e segretario provinciale SIULP, preoccupato dall’inesorabile deficit di organici che colpisce la categoria, ma anche da misure che, invece di frenare l’emorragia, premiano le Polizie Locali dei Comuni. Peccato che, attacca Macchi, i colleghi dei comandi municipali non abbiano né la nostra formazione né la nostra elasticità organizzativa. Loro alle 19 abbassano la serranda, noi rimaniamo sulla strada”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.