Saronno, 35 milioni in stazione: “Personale garantito”

Presentate le opere che cambieranno volto al terminal ferroviario, incrementandone i servizi e garantendo la permanenza in loco dei 400 dipendenti dell'azienda

35 milioni di euro: un ghiotto tesoretto che sarà al centro del tavolo cui siederà la prossima amministrazione comunale di Saronno.

Chiunque la guidi, una cosa è certa: dalle parti della stazione si preannunciano grandi manovre, per un mosaico di cui il nuovo parcheggio da 500 posti rappresenta solo una delle tante tessere.

Oggi, in Municipio, la presentazione delle opere previste, illustrate dal sindaco (uscente e ricandidato) Alessandro Fagioli.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.