Stazione Lonate-Ferno, la Polizia Locale non basta

Sarah Foti e Nadia Rosa invocano maggiori sinergie per garantire la sicurezza di passeggeri e addetti: "Non abbiamo sufficienti risorse per monitorare la zona h24, auspichiamo che l'impegno del Prefetto porti a maggior coordinamento tra forze"

La sicurezza nella zona delle stazioni continua a scatenare dibattiti e polemiche.

In ogni parte d’Italia il tema porta con sé problematiche di diversa natura, che si riassumono in un’esigenza condivisa: garantire maggiori controlli, evitando che i terminal ferroviari si trasformino in “terre di nessuno”.

Sulla scia dei dati e delle riflessioni emerse settimana scorsa, nell’ambito dell’incontro organizzato dal Prefetto di Varese Salvatore Pasquariello alla presenza di amministratori locali e forze dell’ordine (qui il racconto della giornata), ascoltiamo le istanze dei sindaci di Lonate Pozzolo e Ferno, che condividono le sorti della locale stazioni e che concordano nell’invocare maggiori sinergie, affinché il nodo della prevenzione non gravi interamente sulla Polizia Locale.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.