Telos in trasferta per difendere i Sinti

Incursione in consiglio comunale a Gallarate. Alcuni ragazzi dei centri sociali hanno minacciato il sindaco Cassani

Basta guerra ai poveri. Lo si legge sullo striscione preparato da alcuni militanti del centro sociale Telos di Saronno in trasferta a Gallarate, per invadere il consiglio comunale cittadino, minacciando apertamente il sindaco Andrea Cassani. Motivo della manifestazione, che ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine, lo sgombero del campo Sinti di via Lazzaretto, dello scorso fine novembre.

A presiedere l’aula, Polizia Locale e Polizia di Stato. Lo striscione è stato subito sequestrato e i manifestanti sono stati identificati.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.