Cerca
Close this search box.

Varese: Una targa sul Bernascone bombardato

Una targa racconta i colpi di cannone ben visibili sul campanile di Varese: sparati dagli austriaci nel 1859

Sono ancora visibili i colpi di cannone sparati sul Bernascone nel 1859, durante i moti garibaldini contro gli austriaci. Notati durante i recenti lavori di ristrutturazione vengono oggi celebrati dall’associazione Varese per l’Italia, attenta custode della memoria risorgimentale. Nella cerimonia che ha portato alla benedizione di una targa descrittiva ai piedi del campanile, hanno preso la parola il Prefetto Salvatore Pasquariello, il sindaco Davide Galimberti e il presidente Luigi Barion. Al giovane e talentuoso violinista Stefano Trotta, membro dell’Orchestra del Lice Musicale MAlipiero, il compito di eseguire l’inno.

 

Disponibile su Google Play
Disponibile su Google Play