Via Roma, Fagioli tira dritto: “Pronto a una nuova delibera”

Nonostante l'altolà del TAR, il sindaco di Saronno è pronto a rielaborare il progetto per adeguarlo ai paletti imposti dal giudice. "Ma la strada verrà sistemata", promette

All’indomani della doccia gelata del TAR, che ha impedito l’avvio dei lavori di via Roma, la città di Saronno continua a restare divisa su due fronti. Da un lato, il Comitato  che si oppone all’intervento e che scrive a Rete55 precisando l’impossibilità, per l’amministrazione comunale, di toccare gli alberi fino al prossimo pronunciamento del tribunale. Dall’altro, il sindaco Alessandro Fagioli, che pur confermando quella impossibilità promette: “Siamo pronti ad una nuova delibera: la strada verrà riqualificata per il bene della collettività”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.