“A cena sul furgone”, l’iniziativa della Movida

Lo storico ristorante di Comerio fa di necessità virtù e apparecchia un romantico tavolo su un mezzo allestito ad hoc. Un modo per ovviare alla impossibilità di accogliere i clienti all'interno o di costringerli a freddo e umidità

Un tavolino romantico, con tanto di tovaglia bianca e bottiglia di vino. Certo, il panorama non è granché, ma bisogna accontentarsi, visto che non si è in un locale, né in una veranda. Bensì su un furgone.

Proprio così: il ristorante Movida di Comerio (classe 1989) ha fatto di necessità virtù e preparato una location sui generis per garantire calore, servizio e intimità.

Rete55 apprezza chi, anziché ripiegare sul pur comprensibile lamento, si rimbocca le maniche e si affida alla creatività. 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.