Cerca
Close this search box.

60 anni, invalido, ama gli animali. E la marijuana

45 piante di cannabis nella serra che l'uomo aveva ricavato da un orto di Busto Arsizio. La polizia lo ha pedinato, scoprendo il suo "hobby". Immediata la denuncia per coltivazione e detenzione a fini di spaccio
Nel giorni scorsi gli investigatori del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio hanno scoperto che in un orto urbano nel quartiere di Madonna Regina era stata ricavata una serra nella quale un insospettabile sessantenne, tra ortaggi e animali da cortile, coltivava piante di canapa indiana ricavandone marijuana.
Insospettiti dalle diverse segnalazioni ricevute, gli agenti di via Foscolo hanno identificato e pedinato, fino a localizzare l’appezzamento dedicato alla coltura illegale.
Una volta individuato il lotto, gli operatori di Busto sono entrati in azione procedendo a una perquisizione e trovando 45 piante di cannabis in vasi oltre a più di un chilogrammo di marijuana ricavata dalle piante già fatte essiccare e a semi per piantarne altre.
Per l’uomo, invalido e con problemi di salute, è scattata la denuncia a piede libero per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente destinata allo spaccio
Disponibile su Google Play
Disponibile su Google Play