Blitz alla Cantoni, ritrovati bici e monopattini rubati

Carabinieri e Polizia Locale in azione per ispezionare la ex Fabbrica di Saronno. Sorpresi nel sonno 13 nordafricani, tra i quali un minorenne. Un arresto, nove espulsioni immediate, altre due con foglio di via. In corso la restituzione dei mezzi ai legittimi proprietari

Alle prime luci dell’alba i Carabinieri di Saronno e gli agenti di Polizia Locale hanno fatto irruzione nella ex Fabbrica Cantoni, divenuto alloggio e bivacco abusivo per numerosi extracomunitari.

Sul posto, sorpresi nel sonno, c’erano 13 uomini, in prevalenza nordafricani, che sono stati accompagnati in caserma per gli accertamenti del caso.

Uno dei presenti, minorenne, è stato riaffidato alla comunità protetta da cui si era allontanato. Altri due uomini hanno ricevuto l’invito a lasciare l’Italia.

Espulsione immediata, invece, per 9 stranieri, gravati da precedenti per violenza sessuale, reati contro il patrimonio e in materia di sostanze stupefacenti, condotti al centro di identificazione di Gorizia per il successivo rimpatrio.

Nel corso del servizio, uno dei soggetti controllati è stato infine arrestato per inosservanza al provvedimento di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Como di cui era destinatario.

Sul posto militari e agenti hanno ritrovato diverse biciclette e un monopattino, probabile provento di furti.

I cittadini della zona sono stato quindi invitati a presentarsi in caserma o al comando di PL per riconoscere e riportare a casa i mezzi che dovessero risultare rubati.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.