Busto Arsizio, dipendenti comunali pronti allo sciopero

“L'accordo sulle progressioni orizzontali non é stato rispettato: ora la misura è colma”. Così i rappresentanti sindacali di Palazzo Gilardoni, decisi a incrociare le braccia

Una cinquantina su 400 i dipendenti comunali oggi coinvolti ma – affermano i rappresentanti dei lavoratori – è una questione di principio: “che cosa ci sediamo a fare al tavolo delle trattative con l’amministrazione civica – chiedono – se poi una circolare ministeriale può mettere in discussione l’accordo che abbiamo stretto nel rispetto della legge?”. Così Angiolino Liguori, coordinatore CSA della Provincia di Varese, spiega i motivi alla base dell’agitazione che sta scuotendo Palazzo Gilardoni. “Abbiamo già contattato il Prefetto – chiosa Liguor – L’idea di scioperare non ci piace affatto, ma così non si può andare avanti”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.