Busto, sedicenne rapinato da un coetaneo

E' accaduto nella notte tra venerdì e sabato. Al lavoro la Polizia, impegnata in numerosi controlli su tutto il territorio

Ruba l’orologio a un suo coetaneo. Viene identificato e fermato dalla Polizia. E’ accaduto nella notte tra venerdì e sabato a Busto Arsizio. Nei guai un sedicenne indagato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Milano, per il reato di rapina.

Indagato per detenzione ai fini di spaccio anche un uomo di 42 anni di Mercallo sorpreso nei pressi della Stazione con addosso oltre 18 grammi di hashish e quasi 6 grammi di cocaina.

Ancora,  un giovane di 20 anni residente a Busto, è stato controllato in piazza Vittorio Emanuele ed è stato trovato in possesso di oltre 4 grammi di hashish già suddivisi in otto dosi destinate allo spaccio. Denunciato anche lui alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio.

Nel pomeriggio di ieri è stato invece segnalato un giovane che si aggirava con fare sospetto vicino ai magazzini delle Ferrovie dello Stato. Un controllo più approfondito ha permesso di trovare e sottoporre a sequestro un coltello multiuso di 15 cm con punta acuminata. L’uomo quarantacinquenne di Oleggio è stato indagato per porto di armi.

Infine – nella serata di ieri – sono stati effettuati controlli mirati in città unitamente a pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia che hanno portato all’identificazione complessiva di 56 persone.

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.