Casalzuigno, atti vandalici al Centro Civico

Distrutte porte, finestre, vetrate, tv e computer. A darne notizia è il sindaco Danilo De Rocchi

Centro Civico vandalizzato. E’ accaduto a Casalzuigno dei giorni scorsi. A darne notizia è stato il primo cittadino, Danilo De Rocchi.

Ignoti si sono introdotti presso la struttura di via Maroncello, scassinando la porta e rompendo vetrate, finestre, sedie, televisore, pc e stampante, buttando per terra anche libri e documenti.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale del Medio Verbano che, grazie ad alcuni indizi, potrebbero presto individuare i responsabili dell’episodio. Il sindaco, dopo aver preso contatti con le forze dell’ordine per sporgere denuncia, ha richiesto che vengano installate delle foto-trappole sul territorio comunale per poter meglio individuare eventuali responsabili di atti vandalici, di persone incivili che abbandonano rifiuti e di chi non ama vivere in un paese pulito e tranquillo.

“È stato un gesto che ha portato tanta amarezza, ma che ha avuto come risultato l’intervento compatto della popolazione e della Protezione civile, per rimuovere i detriti e rimettere in ordine quanto vandalizzato”, dice il sindaco De Rocchi.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.