Caso Federici, trovati al cimitero gioielli e timbri

Novità nelle indagini sull'ex assessore Federici

La Guardia di Finanza ha trovato gioielli e timbri del tribunale di Busto nel cimitero di Cassano Magnago. Erano nascosti nella tomba di famiglia dell’ex assessore leghista Stefani Federici, al centro di un’indagine scattata a fine Febbraio e nella quale l’esponente politico è accusata di aver abusato, per profitto personale, del ruolo di amministratore di sostegno. Coinvolte altre 5 persone.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.