Donne (con bimbo) rubano e aggrediscono

Entrambe rom, hanno sottratto merce dagli scaffali di un negozio di Busto Arsizio per poi nasconderla nel passeggino del neonato. Scoperte, hanno aggredito l'addetto alla vigilanza e sono finite agli arresti

La Polizia di Busto Arsizio ha arrestato ieri, in Viale Duca d’Aosta, due donne rom, di 31 e 21 anni, intenzionate a impossessarsi di merce sottratta a punti vendita della zona, alla presenza di un bimbo piccolo.
Verso le 16.30 le due, una delle quali spingeva un passeggino con il piccolo, di poco più di un anno, sono entrate nel supermercato acquistando merce per un valore di pochi euro. Oltrepassate le casse, l’addetto alla sicurezza ha chiesto loro di mostrare il contenuto delle borse sotto il passeggino, senza essere ascoltato. Le donne, al contrario, hanno reagito con grande prontezza: mentre la più giovane si dileguava per portare il figlioletto nell’auto parcheggiata lì vicino, la seconda aggrediva fisicamente il vigilante, con l’ausilio, di lì a pochi minuti, della complice, tornata sui suoi passi senza il neonato.
All’arrivo della Volante, la trentunenne è stata bloccata sul posto, la complice è invece salita in auto tentando scappare a forte velocità, venendo però raggiunta in una via secondaria e arrestata.
Un controllo del mezzo ha permesso di ritrovare nel bagagliaio numerosi capi di abbigliamento con etichette di un noto Store della moda (situato a Somma Lombardo), per un valore di oltre 350 euro mentre nelle borse sotto il passeggino notate originariamente dall’addetto alla sicurezza del supermarket è stata trovata merce per un valore di circa 130 euro.

In attesa dell’udienza di convalida, la trentunenne, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio, è stata portata in carcere, mentre la ventunenne, vista la necessità di accudire il figlioletto, è stata messa agli arresti domiciliari. Cinque giorni di prognosi, infine, per l’addetto alla vigilanza aggredito dalle rom.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.