Fulmini e grandine, maltempo sul Varesotto

Dopo mesi di siccità, poggia e grandine sono arrivate, abbassando velocemente le temperature. A Induno Olona é crollato un edificio fatiscente

Pioggia, ma non solo. Anche fulmini e grandine hanno colpito la provincia di Varese ieri pomeriggio. Dopo mesi di siccità, il maltempo é arrivato, abbassando velocemente le temperature.

La grandine ha imbiancato soprattutto la zona di Tradate e – spostandosi verso Milano – quella di Malvaglio.
Intorno alle 18:30, a Lozza, in via Alessandro Volta, i vigili del fuoco sono intervenuti presso una struttura sportiva per un allagamento. La grandine ha colpito la zona, il ghiaccio ha intasato gli scarichi della copertura causando un’infiltrazione nei sottostanti locali. Gli operatori hanno liberato gli scarichi e messo in sicurezza l’area.
A Induno Olona, in via Faina, invece, intorno alle 21, parte di un edificio fatiscente è crollato interessando una proprietà privata, un’auto posteggiata e una pubblica via. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con un’autopompa e un fuoristrada. Gli operatori hanno rimosso delle parti pericolanti e messo in sicurezza l’area. E’ stata dichiarata inagibile una porzione e interdetto il passaggio sulla pubblica via.

Il maltempo ha danneggia anche la ferrovia a Busto Arsizio: ritardi fino a 60 minuti.

Un fulmine si è abbattutto su un traliccio della corrente a Varese, nel quartiere di San Fermo.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.