Rave party a Castellanza, la sintesi dell’incoscienza

Sul posto, i Carabinieri di Busto Arsizio, attirati dalla forte musica proveniente dal bosco. Molti giovani sono riusciti a fuggire, ma 7 partecipanti, tra i 20 e i 30 anni, sono stati identificati e denunciati

Rave party di Halloween, sette denunciati. È accaduto a Castellanza. Attirati dalla musica a tutto volume proveniente dai boschi, i Carabinieri di Busto Arsizio, nella notte del 31 ottobre, sono intervenuti riuscendo ad interrompere la festa, organizzata senza tenere minimamente conto delle regole di sicurezza.

Molti dei ragazzi sono scappati, ma sette di loro sono stati fermati dalle Forze dell’Ordine: tutti tra i venti e i trent’anni, i giovani erano giunti lì da varie località delle province di Milano e di Varese.

I sette denunciati dovranno rispondere del reato di invasione di terreni e sono stati anche sanzionati per il non rispetto della normativa AntiCovid. 

Uno di loro -inoltre – è stato trovato in possesso di un’arma da taglio di 20 centimetri.

I Carabinieri stanno ricostruendo la catena di messaggi inviati per organizzare la festa, per riuscire così a risalire agli organizzatori.


 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.