Il capolinea del Mullah, condannato a 3 anni

La Cassazione ha stabilito, in via definitiva, la pena a carico di Nino Caianiello

Tre anni di condanna, oltre al risarcimento economico e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici. Così ha deciso la Corte di Cassazione, al termine della lunga vicenda giudiziaria che vede al centro dell’attenzione Nino Caianiello, il Mullah di Forza Italia.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.