In casa con 250 piante di “maria”

Arrestato nel milanese un uomo di 46 anni che aveva allestito, nell'abitazione di Corbetta, una sofisticata e accessoriata coltivazione di stupefacenti

253 piante di marijuana alte un metro e altri 6 kg di “erba” in fase di essicazione. Ma anche un sofisticato impianto di illuminazione, riscaldamento e aerazione.

Il tutto, in casa di un uomo di 46 anni, residente a Corbetta (nel milanese), arrestato dai Carabinieri per coltivazione e detenzione a fini di spaccio.

A bussare alla sua porta, i Militari di Azzate, in sinergia coi colleghi dei NOR di Varese e dei Nucleo Cinofilo di Casatenuovo (Lecco).

Sequestrati, insieme alle piante, due munizioni e, due telefoni cellulari e due assegni precompilati per 150€ l’uno.

Il 46enne, attualmente, si trova confinato ai domiciliari.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.