fbpx

La provincia di Varese sotto la grandine

Una forte perturbazione ha toccato tutto il territorio, da nord a sud, con violente precipitazioni e vento

Grandine, tanta grandine. Quella caduta un po’ su tutto il varesotto, dalle 12 di oggi. La  perturbazione è partita da nord per spostarsi verso sud. Temporali violenti, vento forte e grandine appunto.

Il maltempo ha ovviamente toccato anche Malpensa, dove però non si sono segnalati particolari ritardi.  Chiusa invece per qualche minuto la SS336, direzione aeroporto, causa allagamento. I tecnici Anas hanno però risolto il problema e ripristinato in poco tempo la normale circolazione.

Una ventina gli interventi dei vigili del fuoco per rimuovere piante pericolanti o cadute sulle sedi stradali, ma anche per allagamenti e frane. A Varese, in località  “Motta Rossa”, uno smottamento ha invaso la strada che è rimasta bloccata per qualche ora. A Busto Arsizio invece, in via Cà Bianca, un grosso albero è caduto al suolo danneggiando alcune auto in sosta. Alberi caduti anche a Varese, Cantello, Besano, Gallarate.  Allagamenti invece a Induno Olona, Busto Arsizio, Arcisate e Gallarate. 

Due gli incidenti stradali, a Gallarate, sulla A26 nel tratto Vergiate – Besnate e a Ceriano Laghetto. 

Infine, tre incendi: a Gallarate, a Induno Olona e a Busto Arsizio. 

Otto le squadre dei vigili del fuoco impegnate complessivamente, con quaranta operatori.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.