Legato a un albero e bastonato, per punizione 

Raggirato da un amico traditore, decide di vendicarsi. E con l’aiuto della fidanzata e di un coetaneo, lo picchia. E’ accaduto a Gallarate. Al lavoro i Carabinieri

Lega a un albero un ragazzo che lo ha ingannato e lo bastona, con la complicità della fidanzata. E’ accaduto a Gallarate. Si tratterebbe di una ritorsione: l’aggressore, 22enne, sarebbe stato per primo ingannato dalla vittima, e avrebbe così deciso di vendicarsi. Dopo aver dato appuntamento all’amico traditore nella Città dei due Galli, avrebbe trascinato il ragazzo nei boschi di Samarate, e – insieme alla fidanzata (Cristina Bertevello, una nota fashion blogger, seguita sui social da centinaia di follower) e ad un amico marocchino, lo avrebbero legato a un tronco e picchiato con calci e pugni. A titolo di risarcimento, il 22enne si sarebbe impossessato dei soldi della vittima, 800 euro. Quattro le misure di custodia cautelare emesse dal Giudice: per due dei giovanissimi sono scattati i domiciliari, per gli altri due l’obbligo di firma.

 

Le perquisizioni eseguite nelle abitazioni degli indagati, hanno confermato che alla base dell’intera vicenda ci fossero questioni di droga. Trovati infatti 400 grammi di marijuana, oltre alle parti di una pistola Beretta calibro nove e ad un ordigno rudimentale con due sacchetti di nitrato di potassio – materiale probabilmente usato per realizzare esplosivi artigianali.

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.