Luinese sommerso, un disperso

Si cerca un uomo trascinato dalle acque in piena. Vigili del fuoco in azione in tutto l'alto varesotto. Una persona salvata a Dumenza. Frane a Maccagno e Curiglia. Interrotta la SP5. Isolato il borgo di Biegno

Torrenti in piena, smottamenti, dispersi.

Le cronache di queste ore in arrivo dal varesotto sono a dir poco drammatiche.

Da questa mattina il nord della provincia è colpito da un’ondata di maltempo di fortissima intensità, che sta infierendo su centri abitati e zone boschive.

Decine gli uomini di Vigili del Fuoco e Protezione Civile impegnati nelle operazioni di soccorso.

A Maccagno con Pino e Veddasca, località Lago Delio, un comasco di 38 anni, cercatore di funghi, è stato trascinato dalla furia impetuosa di un torrente.  Le ricerche, proseguite tutto il giorno, sono state sospese a causa dell’oscurità.

Un elicottero del Reparto volo Lombardia ha tratto in salvo una persona a Dumenza. L’uomo si trovava nei boschi quando è stato sorpreso da una forte perturbazione restando ferito. Gli aerosoccorritori del “Drago 84”  lo hanno individuato e trasportato a valle.

È in corso il soccorso di alcune persone bloccate da una frana a Maccagno. La SP5 è attualmente chiusa per il materiale precipitati su alcuni punti della carreggiata.  Smottamento anche a Curiglia. Isolato il borgo di Dumenza.

 

Nella stessa zona si segnalo altri smottamenti che hanno interessato alcune abitazioni.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.