Medicinali nascosti in valigia, maxi sequestro della GdF

Un passeggero congolese proveniente dall’Etiopia è stato trovato in possesso di oltre 26.000 compresse di vari farmaci, oltre che di cosmetici di vietata introduzione nel nostro territorio

Nasconde nei suoi bagagli migliaia di farmaci che vengono sequestrati dalla Guardia di Finanza. È accaduto a Malpensa. Un passeggero congolese proveniente da Addis Abeba (Etiopia) è stato trovato in possesso di oltre 26.000 compresse di vari medicinali, tra i quali era presente in ingente misura un farmaco avente il principio attivo “DEXAMETHASONE”, uno steroide antinfiammatorio economico. Insieme ai medicinali sono stati trovati nei bagagli anche dei prodotti cosmetici di vietata introduzione nel nostro territorio.

Il passeggero, fermato per un controllo, ha tentato la fugacercando di rimpossessarsi con destrezza delle sue valige, ma è stato subito fermato dalle Fiamme Gialle. 

Per i prodotti cosmetici è stata disposta la termodistruzione. Sentito il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Busto Arsizio, il passeggero è stato invece deferito all’Autorità Giudiziaria ai sensi del D.Lgs. 219/2006 e ai sensi dell’art. 340 c.p. per interruzione di pubblico servizio.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.