fbpx

Picchia i genitori per soldi, arrestato

In manette un ragazzo di 25 anni di Gallarate. Maltrattava mamma e papà disabili per ottenere il denaro con cui comprare la droga

Maltratta i genitori. Per lui, scattano le manette. Accade a Gallarate, dove i Carabinieri hanno arrestato un giovane di 25 anni, ritenuto responsabile di violenze in famiglia, estorsione continuata e lesioni. Le indagini sono partite nel 2016, in seguito all’intervento in difesa dei genitori dell’indagato che, esasperati dalle continue molestie ricevute, avevano raccontato tutto alle forze dell’ordine. Il ragazzo, che da anni fa abuso di sostanze alcoliche e di stupefacenti, periodicamente minacciava e malmenava sua madre e suo padre, perché gli consegnassero del denaro.

In alcune occasioni le vittime si sono dovute recare al pronto soccorso per curare le ferite ricevute. In altri casi il giovane, approfittando dello stato di invalidità fisica dei genitori, oltre a minacciarli con forbici, coltelli ed altri oggetti contundenti, li avrebbe schiaffeggiati ed aggrediti con calci e pugni. L’uomo è stato arrestato e si trova attualmente alla Casa Circondariale di Busto Arsizio.

E proprio a Busto Arsizio un altro caso di violenza. Nelle scorse ore, un 55enne italiano, marito della donna che alcune settimane fa aveva tentato il suicidio lanciandosi dal quinto piano dell’ospedale della città, è stato allontanato dalla casa familiare con divieto di avvicinamento. Gli accertamenti svolti dai Carabinieri, dopo il tentato suicidio, hanno subito fatto emergere una situazione di perduranti maltrattamenti in famiglia commessi, da diverso tempo, dal marito della vittima. Determinante nella vicenda anche il supporto anche del personale di “Eva – Onlus”, ente certificato che stabilmente collabora con la Procura ed il Tribunale per il sostegno delle donne maltrattate. La donna è tuttora ricoverata in gravi condizioni, ma non più in pericolo di vita.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.