Rissa in stazione, 10 minori denunciati

I fatti risalgono al 30 Aprile, a Gallarate. Nessuna attinenza col parapiglia dell'8 Gennaio. La Polizia Ferroviaria prosegue le indagini

10 giovani di età compresa tra i 15 ed i 17 anni, denunciati dalla Polizia di Stato di Gallarate per il reato di rissa.

È il primo passo di una indagine che, stando alla Polfer, potrebbe portare ad altre segnalazioni.

I fatti, avvenuti all’interno della stazione di Gallarate risalgono al 30 aprile scorso quando gli agenti sono intervenuti sul marciapiede del binario 5 per sedare una rissa tra un gruppo composto da circa 30 giovani.

Con l’ausilio di personale del locale Commissariato di P.S., le autorità sono riuscite a disperdere i litiganti e a bloccarne e identificarne 10, tutti minorenni, i quali hanno dichiarato di essere stati provocati da un gruppo di ragazzi scesi da un treno, per futili motivi.

Durante gli accertamenti è emerso che tre di loro, prima della rissa, avevano perpetrato un furto all’interno di un piccolo esercizio commerciale posto all’esterno della stazione sfociato in rapina per la violenza usata nei confronti del proprietario del locale per guadagnarsi la fuga. Per questi, oltre alla denuncia per rissa, è partita anche la denuncia per rapina in concorso. 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.