“Scommesse abusive? Accuse infondate”

Chiarezza. E' quella che chiedono LOVINBET e il titolare del punto vendita affiliato a Malnate uniti nel rettificare quanto indicato nel comunicato della Guardia di Finanza dello scorso 17 marzo.

“Gli otto PC posti sotto sequestro sono tutti debitamente autorizzati”. LOVINBET e il titolare del punto vendita affiliato a Malnate diffondono una nota volta a rettificare quanto indicato nel comunicato della Guardia di Finanza dello scorso 17 marzo.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.