Sigilli alla Casa di Riposo abusiva

Una struttura di Luino accoglieva 10 ospiti senza alcuna autorizzazione. Fornendo farmaci (in parte scaduti) privi di prestazione medica

Un nuovo caso di malasanità scuote il varesotto. Succede a Luino, dove la Guardia di Finanza scopre e sequestra una casa di riposo completamente abusiva e priva di qualunque autorizzazione. Prestava ospitalità (per 2 mila euro al mese) a una decina di anziani non autosufficienti. La struttura non aveva personale medico titolato e forniva ai pazienti farmaci (alcuni dei quali scaduti) senza alcuna prescrizione.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.