Spaccia nel cortile di casa, arrestato

E' accaduto a Luino. A contattare i Carabinieri, alcuni condomini, insospettiti dal continuo via vai di gente

Usa il cortile del suo condominio come piazza di spaccio: un 29enne albanese  è stato arrestato dai Carabinieri, colto in flagranza di reato, mentre vendeva cocaina. 

E’ accaduto a Luino.

A segnalare movimenti sospetti, alcuni condomini, preoccupati per il continuo via vai di gente.

Perquisita l’abitazione del ragazzo, le forze dell’ordine hanno trovato altri 20 grammi di cocaina  – alcune dosi di marjiuana – 200 euro in contanti e un bilancino di precisione. 

Il malvivente è stato condotto al carcere di Varese. Il giovane acquirente – invece – è stato segnalato alle Autorità come assuntore di sostanze stupefacenti.

 

 

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.