Stop bivacchi, Carabinieri al Gaggetto di Laveno

Ieri sera l'area verde era disseminata di rifiuti, bottiglie vuote, lattine e avanzi di cibo. I Militari hanno distribuito ai presenti dei sacchi dell'immondizia, obbligando ciascuno a fare pulizia

Operazione educativa quella dei Carabinieri intervenuti ieri sera al Gaggetto di Laveno Mombello.

Con l’arrivo della bella stagione, l’area verde è vista da molti come un’oasi ideale per il piacevole relax, stesi sull’erba o a passeggio.

Peccato che a prendere il sopravvento, spesso, siano inciviltà e maleducazione, che finiscono per ridurre il giardino a una specie di discarica.

All’arrivo dei Militari dell’Arma, ieri sera, la parola d’ordine era infatti “bivacco”, con rifiuti di ogni genere sparsi ovunque: bottiglie vuote, lattine e persino avanzi di cibo.

E così, i giovani visitatori in relax hanno dovuto vestire i panni di operatori ecologici. Ricevuto un sacco dell’immondizia ciascuno, hanno accuratamente rimesso in sesto l’area, raccogliendo gli scarti e riportando il Gaggetto all’aspetto che dovrebbe sempre avere: quello di un parco pubblico, gradevole e (ri)pulito.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.