Tenta il suicidio, salvato dai Carabinieri

L'uomo, di 60 anni, è stato trovato in auto, semi svenuto. Rianimato sul posto, è ora fuori pericolo

 

 

Provvidenziale intervento di Carabinieri, che ieri hanno evitato il suicidio di un uomo.

È successo a Marchirolo. A dare l’allarme, la moglie del sessantenne, preoccupata dal modo con cui il consorte l’aveva salutata, allontanandosi da casa in auto.

I Militari di Luino e Marchirolo si sono subito messi alla ricerca della vettura, individuandola in una zona periferica.

Il motore era spento, ma l’uomo era, chiuso nell’abitacolo, in stato di incoscienza. I Carabinieri hanno quindi forzato le portiere e strappato dalle mani del disperato un coltellino che stringeva in pugno.

Rianimato sul posto, il sessantenne è stato poi affidato alle cure dei sanitari, che lo hanno trasportato in ospedale, fuori pericolo.

 

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.