Treno deragliato, Fontana sul posto

Il governatore è approdato nel lodigiano, dov'è deragliato il treno Frecciarossa partito alle 5.10. Due morti, 31 feriti

Il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e l’assessore regionale ai Trasporti Claudia Maria Terzi sono arrivati poco dopo le 10.30 sul luogo della tragedia ferroviaria avvenuta questa mattina alle 5.35 nei pressi di Lodi.

Un treno Frecciarossa, partito da Milano Centrale 20 minuti prima, è deragliato schiantandosi contro un edificio. I due macchinisti sono morti, mentre 31 sono le persone rimaste ferite.

“Un fatto doloroso che lascia increduli – commenta il governatore – E’ impensabile che si possano verificare
situazioni del genere. Ho parlato poco fa con l’amministratore delegato di FS Gianfranco Battisti che, per ora, non mi ha fornito elementi diversi da quelli che conosciamo”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.