fbpx

Viola gli arresti domiciliari, finisce in carcere

Nei guai un ragazzo di 28 anni, trovato in possesso di droga e bilancini di precisione lo scorso marzo, durante un controllo dei Carabinieri

Viola gli arresti domiciliari e viene portato in carcere. Nei guai un ragazzo italiano di 28 anni. E’ accaduto a Somma Lombardo. Il malvivente era già ai domiciliari dal maggio scorso quando, per sfuggire all’Alt impostogli da una pattuglia, aveva provato a tagliare loro la strada con il suo motorino, per imboccare una via contromano. Prontamente fermato e perquisito, era stato trovato in possesso di diverse dosi di sostanza stupefacente, nonché di un bilancino di precisione, utilizzato per dividere la droga. Inizialmente ai domiciliari, il ragazzo è stato ieri portato al carcere di Busto Arsizio, perchè sorpreso nei giorni scorsi mentre si aggirava in paese, violando le prescrizioni imposte.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.