AIME, i 5 punti per risollevarsi: “Riforme e dieta PA”

L'associazione varesina presenta le sue proposte di rilancio, chiede al governo chiarezza e determinazione e si sofferma su comparto auto, riforma del pubblico impiego, contratti e tasse di lavoro e accesso al credito

Incentivi che agevolino la riconversione industriale del comparto automobilistico verso i nuovi motori; riforma della Pubblica Amministrazione., che non sacrifichi posti di lavoro ma riduca il turnover per diminuire il numero di dipendenti statali. Ripensamento dei contratti di lavoro e delle tasse, su imprese e collaboratori. Facilitazione dell’accesso al credito. Sono i 5 punti da cui risollevare l’economia, secondo l’associazione AIME.

A questi si aggiungono due istanze forti e chiare: barra dritta sull’opportunità del Bonus 110%, che vede in associazione uno sportello ad hoc; e Industria 4.0, volano da rifinanziare…

Nel servizio, la voce del direttore, Gianni Lucchina.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.