Air Italy, arriva la Cassa. Cisl: “Ora il rilancio”

Via libera del governo a 10 mesi di ammortizzatori sociali per i 1.500 dipendenti. Pellecchia: "Torniamo al tavolo e riportiamo in quota l'azienda: Lombardia e Sardegna ne hanno bisogno"

10 mesi di ossigeno per costruire il futuro“.

Salvatore Pellecchia, Segretario Generale della Fit-CISL, accoglie con favore il via libera del Ministro del Lavoro Catalfo alla cassa integrazione per i dipendenti di Air Italy, rimasti nel Limbo per oltre 5 mesi: da quel nefasto giorno di Febbraio, quando la compagnia decise improvvisamente di chiudere i battenti, lasciando a casa, da un giorno all’altro, 1.500 persone.

Gli ammortizzatori sociali, confermati dalla titolare del dicastero, non dovranno prolungare l’agonia, bensì disegnare un futuro che, nei desiderata del sindacato, dovrà tradursi in rilancio.

Per questo l’esponente CISL chiede che venga subito convocato un tavolo al quale invitare le parti sociali, i commissari di Air Italy, i tre Ministeri coinvolti e le due Regioni maggiormente colpite dalla chiusura: Lombardia e Sardegna: dei 1.500 lavoratori, infatti, 550 sono basati su Olbia e 950 su Milano.

I presupposti per riportare in quota Air Italy, insiste Pellecchia, ci sono tutti: l’Italia ha bisogno di un vettore aereo e le economie regionali di Lombardia e Sardegna non potrebbero che trarre beneficio dalla rinnovata presenza di una compagnia solida e delle professionalità di cui dispone.

La parabola dell’azienda, prima oscurata dall’emergenza Covid e poi politicamente dimenticata a vantaggio di Alitalia, è stata più volte raccontata e aggiornata da Rete55. Per rivedere notizie e servizi da noi dedicati alla vicenda, cliccate i seguenti link.

13 Febbraio – Air Italy, il giorno dopo: “Siamo morti dentro”

14 Febbraio – Air Italy, di male in peggio. “Ma la politica dov’è?”

17 Febbraio – Air Italy, giovedì l’incontro col Governo

18 Febbraio – “Air Italy non è morta, occhio all’indotto”

20 Febbraio – Air Italy, un timido raggio di sole

26 Febbraio – Air Italy, Mario vive da 10 giorni in aeroporto

5 Marzo – Air Italy, il canto del cigno. Fratelli d’Italia all’attacco

8 Marzo – Le donne di Air Italy: “Non dimenticateci”

19 Marzo – I papà di Air Italy: “Il sogno? Tornare ad alta quota”

25 Marzo – Alitalia, Air Italy… e compagnia bella

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.