AlpTransit, la “Tav” insubre che piace e spaventa

Dibattito di Insieme&Futuro su prospettive, rischi e ricadute della linea ferroviaria svizzera, destinata a "ricucire" lo scambio di merci a livello europeo

Di AlpTransit si era già parlato più volte, ma in termini più che altro tecnici, politici, economici, infrastrutturali. Il valore aggiunto dell’incontro organizzato a Cittiglio da Insieme&Futuro è stato quindi l’approccio, popolare, semplice, documentato ma accessibile a tutti. E forse per questo la sala consiliare ha registrato il tutto esaurito, con tanta gente in piedi e molte domande a fine dibattito.
In prima linea, due donne esperte, competenti, autorevoli: l’assessore regionale alle infrastrutture, Claudia Maria Terzi. E la responsabile della rete ferroviaria svizzera, Roberta Cattaneo. In cabina regia, Luca Marsico.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.