Artigiani, tra regole del gioco e giochi sregolati

Il Congresso conferma Davide Galli e apre una riflessione di ampio raggio

Forte delle oltre 8 mila imprese iscritte e della centralità guadagnata nelle recenti battaglie su appalti svizzeri, Pedemontana e area industriale di Sacconago, Confartigianato ha incentrato il proprio congresso provinciale su un dibattito dedicato al concetto di “regole”. Puntando l’indice contro una burocrazia elefantiaca che soffoca anziché liberare. E una politica che, con la parola cambiamento, ha un rapporto più di forma che di sostanza.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.