Busto, due bandi per sostenere il commercio

Il primo rappresenta la seconda fase di quello Regionale rivolto alle attività che fanno parte del DUC. Il secondo - invece - è comunale, e si rivolge alle attività che non operano in centro città

Due bandi a sostegno del commercio cittadino, messo in ginocchio dalla pandemia. A presentarli è l’amministrazione comunale di Busto Arsizio. 

Il primo rappresenta la seconda fase del bando regionale dello scorso anno rivolto alle realtà economiche che fanno parte del Distretto Urbano del Commercio. Il secondo, invece,  è comunale e si rivolge a commercianti che lavorano fuori di questo perimetro e  – dunque – coinvolge anche le periferie.

Il primo bando mette a disposizione la quota rimanente dalla prima fase: 48.430 euro. Ogni richiedente può ottenere fino alla metà della cifra investita (per un cambio di arredamento, per esempio), per un massimo di 2500 euro.
Chi abbia già partecipato alla prima fase del bando, può farlo nuovamente, ma – sommando le due richieste – non potrà ottenere più dei 2.500 euro stabiliti. Si potrà partecipare al bando dal 10 maggio all’11 giugno. Il denaro verrà erogato entro il 30 settembre.

Il secondo bando, invece, mette a disposizione 100 mila euro e  prevede l’erogazione di un importo massimo di 1.500 euro per ogni richiedente. Vi si potrà partecipare dal primo al 30 aprile. Il denaro verrà erogato entro il 30 giugno.

“I commercianti” – dicono Rudy Collini, Presidente di Ascom Busto Arsizio e Matteo Sabba del Duc -“in questo anno di pandemia, hanno incassato dal 70 all’80 percento in meno del 2019. Hanno dunque bisogno di una boccata di ossigeno,  per poter sopportare questa ennesima fase di chiusura forzata e per trovare la forza di ripartire”. 

La vicesindaco e assessore al Commercio Manuela Maffioli e l’assessore al Bilancio Paola Magugliani  – che hanno presentato nei dettagli i due bandi – si sono dichiarate disponibili ad ascoltare le esigenze di ogni singolo commerciante, per poterlo sostenere in modo concreto.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.