fbpx

Casa, boom di vendite. Gallarate in testa

Le principali sigle del settore (Fimaa, Anama e Fiaip) tracciano un bilancio positivo del mercato: basso varesotto più attrattivo rispetto al capoluogo, che sconta i tanti immobili di vecchia concezione

“Chi sta pensando di comprar casa, rompa gli indugi. Il momento è ancora favorevole, ma non durerà per sempre”. Parola di FIMAA, FIAIP e ANEMA, sigle di riferimento degli agenti immobiliari, che a Varese, grazie alla regia della Camera di Commercio, condividono un unico borsino, utile a scattare una fotografia chiara del mercato. Sul fronte delle compravendite, il dato resta in crescita. Gallarate è, al momento, la città più attrattiva, seguita da Busto Arsizio. Il capoluogo Varese tiene botta, ma sconta l’elevato numero di immobili costruiti negli anni Sessanta e Settanta, di gran lunga più costosi e impattanti rispetto alle case di nuova generazione.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.