Estonia e Finlandia, mete dell’export varesino

AIME stringe accordi con il Nord Europa, per vendere prodotti Made in Italy e importare legname e altre preziosi materie. Franconi: "I nostri assi? Agroalimentare e macchinari industriali"

Alla conquista (economica) di Estonia e Finlandia.

L’associazione AIME sostiene lo sbarco dei prodotti varesini nei Paesi del Nord Europa, a caccia di Made in Italy e pronti a portare qui da noi il loro prezioso legname (ma anche prodotti chimici e design). In cabina regia, il responsabile per la cooperazione Alessio Franconi.

La chiosa, forte e chiara, è affidata al presidente Giuseppe Albertini, il quale scandisce la ricetta dell’export: affrontare mercati esteri tenendo tutti e due i piedi piantati in Italia.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.