Furlan supera Di Maio e punta sul Lavoro 4.0

Incontro varesino con la leader della Cisl. Appello al governo e "ricette" di modernità

Non serve che Di Maio impartisca lezioni di riforme. La CISL sa bene cosa fare, anche perché è il sindacato che più di tutti ha saputo interpretare le nuove sfide del lavoro. Annamaria Furlan punta sul “Lavoro 4.0”, per una rigenerazione culturale dei lavoratori, che devono sintonizzarsi sulle esigenze della modernità.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.