fbpx

Gioco a basket. E poi?

Uno sguardo sul futuro dei giocatori a fine carriera...

Cosa fare dopo l’attività agonistica. Ne parla l’ex capitano dell’Olimpia Milano Marco Mordente, presente settimana scorsa all’incontro organizzato alle Ville Ponti dalla Pallacanestro Varese. “Rapporti con gli sponsor, con il procuratore e con tutto l’ambiente. Curando con curiosità e attenzione questi aspetti – sostiene Mordente – è possibile crearsi un futuro anche lontano dal parquet. Attenzione però – avverte l’ex play della nazionale – occorre muoversi qualche anno prima di smettere di giocare”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.