“Giù le mani dai B&B, i furbetti non stanno qui”

Appello di una operatrice pavese: "Cercate gli abusi al giusto indirizzo: affittacamere e case vacanza"

Giusto mettere ordine e garantire i giusti controlli. Sbagliato prendersela con chi lavora onestamente e subisce, per primo, le conseguenze dei furbetti. A una settimana dal convegno del Varese Convention bureau sulla illegalità nel settore extralberghiero, la titolare di un B&B dell’Oltrepo pavese, Patrizia Sergio, interviene a gamba tesa. A colpi di dolorosa chiarezza.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.