La casa non si mette su. Si rinnova

Dati inequivocabili sul crollo del mattone e l'impennata delle ristrutturazioni

170 miliardi. E’ la cifra spesa negli ultimi sette anni per ristrutturare, riqualificare e sistemare gli immobili. Solo così il settore dell’edilizia può ritrovare ossigeno, giovano all’ambiente, ai consumi e all’elasticità di un mercato a caccia di professionalità garantite. E’ quanto emerge da un’analisi di Confartigianato

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.