L’industria a Malpensa: “Paese in piedi grazie a noi”

Univa sceglie l'aeroporto per accogliere l'assemblea 2021: l'incontro della ripartenza e delle grandi sfide. Bonomi: "Ora le riforme"

Portare la nostra assemblea 2021 a Malpensa non è solo un segnale di sicurezza e praticità, ma è anche un gesto dall’alto valore simbolico: l’economia, lombarda e italiana, può tornare ad alta quota solo se riparte da qui, dal nostro aeroporto più importante e dalla cargo city più efficiente.

Un assist, quello del presidente di UNIVA Roberto Grassi raccolto dal padrone di casa del giorno, l’amministratore delegato di SEA Armando Brunini, il quale invoca un Master Plan utile ad ampliare l’area cargo, in costante crescita nei volumi di traffico merci e crocevia fondamentale in chiave import-export.

Dopodiché, a platea guarda ai fondi del recovery e alla corsa contro il tempo per valorizzare senza sprechi.

Fabio Lunghi: “Il sistema camerale è pronto, ma le risorse devono arrivare nei tempi e nei volumi previsti”.

Ospite d’onore, il presidente di Confindustria Carlo Bonomi, il quale puntualizza: “Se il sistema italiano, durante la pandemia, è rimasto in piedi, è grazie alla manifattura”. E sul PNRR: Ora le riforme“.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.