Malpensa, il giorno dell’ira

Dalla Sea Handling ai dubbi sullo sviluppo dell'aeroporto e del relativo indotto. Per Malpensa, questi, sono giorni a dir poco caldi.

Zero esuberi. Questo l’obiettivo comune di Regione Lombardia, opposizioni e sindacati, reduci dal referendum che ha visto bocciata la proposta della nuova società Handling. Ora il tempo stringe e tutti, da destra a sinistra, puntano a evitare licenziamenti di massa. Intanto, sul fronte politico, registriamo l’affondo dell’azzurro Marsico: “Il ministro Lupi viene spesso a Varese. Ma più per le passerelle che per la sostanza”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.