Orsi e Spagnolini assolti in Appello

Gli ex vertici di Agusta Westland erano accusati di corruzione

Incubo finito per Giuseppe Orsi e Bruno Spagnolini, ex numero uno di Finmeccanica ed ex amministratore delegato di Agusta Westland, oggi Leonardo. I due manager erano accusati di aver corrotto gli esponenti di governo indiano per convincerli ad acquistare una dozzina di elicotteri nel 2010. La terza Corte d’appello di Milano ha però ritenuto che non vi siano prove sufficienti. Perciò Orsi e Spagnolini sono stati assolti.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.