Stop al consumo di suolo, sì alla rigenerazione urbana

Un convegno di Feneal Uil rilancia l'esigenza di recuperare e riconvertire le migliaia di aree dismesse (oltre 600 solo nel varesotto) per riavviare l'economia nel segno della sostenibilità

Centinaia di km quadrati di aree dismesse, disseminate in tutto il territorio lombardo. Su quelle occorre concentrare sforzi e progettualità, nel segno di un recupero e di una trasformazione utili a riavviare l’economia evitando ulteriore consumo di suolo. Questi i presupposti di un convegno organizzato da Feneal Uil a Castiglione Olona. 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.