Taino, lo scrigno del commercio

Tre negozi, tre sogni da realizzare, progetti, qualità, passione. Sono gli ingredienti della sfida imprenditoriale fortemente sostenuta dall'amministrazione comunale e dal Distretto Malpensa - Nord Ticino

Paese piccolo, verde, accogliente, Taino si afferma scrigno del commercio, grazie al tesoretto di attività che hanno deciso di aprire i battenti in un’epoca così tosta, difficile e densa di incognite.

Il Comune ci ha messo un bando, un po’ di risorse e agevolazioni sulle tasse locali. Il resto ce lo hanno messo loro: coraggiosi, intraprendenti e alle prese con diversi settori, dai sapori della tradizione ai prodotti di salute e benessere più sofisticati.

Conosciamo più da vicino Manuela, Fulvio, Angela e Vincenzo. Ma anche il sindaco Ghiringhelli, l’assessore Dario Baglioni e il presidente del Distretto Malpensa – Nord Ticino, Edoardo Favaron

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.