fbpx

Tassa plastica, Artigiani: “Misura rischiosa”

L'associazione guidata da Davide Galli boccia sonoramente la nuova imposta, che i Cinque Stelle insistono per inserire nella Manovra. "Misura demagogica e poco ecologica, secondo Davide Baldi

Un intero settore a rischio, senza particolari vantaggi per l’ambiente. Così, in poche parole, Confartigianato boccia la tassa sulla plastica, inserita nella Manovra attualmente in fase di definizione.

Secondo il presidente Davide Galli, ad andarci di mezzo rischia di essere mercato che nel varesotto conta più di 500 imprese, oltre 10 mila addetti e il 12% dell’export nazionale. Un atto masochistico e, dal punto di vista ambientale, demagogico, secondo Davide Baldi: “Il problema non è la plastica, bensì il suo abbandono“.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.