TIM, il liquore che si reinventa

La distilleria di Cardano al Campo rinasce, grazie alla creatività e alla voglia di fare della giovane Ilaria che, con l'aiuto della famiglia, lancia sul mercato un nuovo cocktail

La generazione dell’aperitivo reinventa il Tim, il liquore nato a Cardano al Campo nel lontano 1903. Lo fa proponendo il Milano – Cardano  – Torino, un cocktail giovane che nasce dall’incontro tra Bitter, Vermouth e ovviamente Tim. 

A crearlo e a proporlo sul mercato, la ventiquattrenne Ilaria Annoni che, insieme al fratello Simone (ventenne) e a papà Alberto ha deciso di restituire visibilità e consensi al liquore di famiglia, preparato dai suoi lontani parenti per decenni, e poi scomparso dal mercato nel 1985.

Sorseggiando un Milano – Cardano  – Torino, insomma, si assaporano tante cose: prima di tutto la storia di un liquore antico, dal profumo e dal gusto inconfondibili, ma anche la voglia di rinascere, di crescere, di rendere omaggio all’impegno e al lavoro di chi ha speso la sua vita per concretizzare un sogno, e che ora non c’è più.

 

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.